• Blog
  • +1-765-945-8230
  • 1985 E 500 N Windfall, IN 46076
    444 Wilson St Tipton, IN 46072
    Post Office Box 40 Tipton, IN 46072
    tel:8004725569

Leghe resistenti alla corrosione

La corrosione può avvenire a causa di due fattori principali ovvero acidi ossidanti o riduttivi. La situazione più complicata si ha quando queste due opzioni si mescolono, sono usat nello stesso strumento o quando viene aggiunto calore.

HPAlloys è orgogliosa di presentarvi i seguenti materiali nei quali abbiamo incluse anche alcuni che esibiscono una buona corrosione-erosione o buona corrosione-usura.


(UNS N10276) Ni 57.0, Mo 16.0, Cr 15.5, Fe 5.5, W 3.8
Eccezionale resistanza alla corrosione in ambienti ad alta riduzione e ossidazione. Mantiene la propria resistente alla corrosione anche quando saldato. Ottima resistenza a corrosione alveolare e tensocorrosione (SCC).
Utilizzato ampiamente nei più esigenti processi chimici, nel controllo dell'inquinamento, con cellulosa e carta.
(UNS N10665) Ni 68, Mo 28, Fe 2, Co 1, Cr 1
Grande resistenza in ambienti con alta riduzione. Questa leghe è resistente all'acido solforico pure e altri acidi non ossidanti. Utilizzato da molte industrie per la sua resistenza ad un ampio numero di acidi organici e alla tensocorrosione da cloruro.
Uno dei suoi vantaggi è che le zone di saldatura colpite da calore subiscono una ridotta precipitazione di carburi e altre fasi assicurando una resistenza alla corrosione uniforme. Perfetto per industrie chimiche con processi che includono acidi solforici, fosforici, idrocloridrici e acetici. Può essere utilizzato a temperature che variano da quella ambiente ai 1500°F.
(UNS N06022) Ni 58, Cr 22, Mo 13.0, Fe 3.0, W 3.0
Migliore resistenza alla corrosione rispetto al C-276 in ambienti specifici. Resistente ad un ampio numero di acidi organici, alla tensocorrosione da cloruro e ad altri sostanze chimiche riduttive. Inoltre, è resistente ad alcuni ambiente ad alta ossidazione.
Raccomandato come metallo di apporto per la saldature in molte applicazioni in cui è necessario ottenere resistenza alla corrosione.
(UNS N06625) Ni 61.0, Cr 21.5 Mo 9.0, Nb+Ta 3.6 Ottima resistenza e durezza da temperature criogeniche fino ai 1800 gradi F (980 gradi C), buona resistenza alla ossidazione, eccezionale resistenza alla fatica e buona resistenza alla corrosione. Utilizzato in strumenti di controllo di prodotti chimici e inquinanti, sigilli per fosse di cenere, reattori nucleari, attrezzatura marittima, condotti, gruppi di inversione di spinta, ugelli di alimentazione, postcombustori, barre spray.
(Alloy 218) (UNS S21800) Fe 63, Cr 17, Mn 8, Ni 8.5, Si 4, N 0.13 Lega completamente austenitica ad alta resistenza soprattutto all'usura. Permette di prolungare la durata dei componenti e ridurre la manutenzione mantenendo i costi significativamente più bassi. La resistenza allo snervamento è doppia rispetto a quella degli acciai inossidabili 304 e 316, nella condizione temprata. Le resistenze a trazione possono raggiungere un valore di oltre 200 ksi. La corrosione alveolare da cloruro è superiore a quella del tipo 316 e la resistenza all'ossidazione è simile a quello del 321 a temperature elevate e possiede un'eccellente resistenza all'urto criogenico. Usato in steli per valvole, sedili e finiture, sistemi di fissaggio, schermatura, perni, boccole, cuscinetti a rulli, alberi e anelli delle pompe,stoccaggio e produzione alimentare, medica, automobilistica, aerospaziale e nucleare.
(XM-19) (UNS S20910) Fe 57, Cr 22, Ni 13, Mn 5, Mo 2, Si 1
Lega austenitica ad alta durezza con resistenza alla corrosione superiore a quella delle leghe 316 e 316L, con circa il doppio della forza di snervamento nella sua forma temprata. Completamente austenitico, rimane non magnetico se formato a freddo. Ha ottime proprietà sia a temperature criogeniche che a temperature elevate.
Adatto per pompe, valvole, raccordi, elementi di fissaggio, cavi, catene, tele metalliche, hardware marino, alberi e molle.
Versione a concentrazione minore della lega NITRONIC 60, utilizzato principalmente per la sua resistenza all'abrasione. Resistente a corrosione ed abrasione, solido e durevole, NITRONIC 30 è l'acciaio inossidabile perfetto per i tuoi bisogni abrasivi. I test sui mulini a sfere hanno dimostrato che molte delle leghe utilizzate solitamente, come l'AR 500, subiscono da sei a sette volte la perdita di metallo rispetto al NITRONIC 30. Oltre ad essere economico, a bassa concentrazione, resistente alla corrosione è anche un acciaio inossidabile resistente all'abrasione. Questo è un popolare sostituto per l'acciaio al carbonio, grazie alla resistenza alle condizioni meteorologiche esterne.
(UNS S32550) Fe 62, Cr 25.5, Ni 5.5, Mo 3.4 Cu 2.0, Mn 1.6, Si 0.7, N 0.2
Lega Duplex con un alto rapporto tra resistenza e peso, con ottima resistenza a abrasione e cavitazione. Resiste alla tensocorrosione da cloruro ed anche a corrosione alveolare e interstiziale. Buona duttilità con un'alta resistenza alla fatica nelle applicazioni marittime. Ha il doppio della forza di snervamento dell'Alloy 20 ed è più resistente del Duplex 2205. Ha un'eccelletne temperatura critica di corrosione alveolare a 40°C (ASTM G48-Metodo A), il doppio di quello dell'Alloy 2205.
Ottimo per valvole, pompe, alberi motore, utilizzi marittimi, applicazioni nella sismica in foro, acque reflue, produzione di policarbonati e acqua demineralizzata.
(UNS S31277) 6 Moly minimum grade.
Un avanzato acciaio inossidabile super-austenitico al 7% di molibdeno in grado di offrire resistenza alla corrosione nella maggior parte degli ambienti, migliore anche rispetto al acciaio inossidabile super-austenitico al 6% di molibdeno. In molte applicazioni, la leghe 27-7MO offre resistenza simile o superiore a quella di materiali più altamente legati come INCONEL 625, 22 e C276. Ha svariati usi fra cui il controllo dell'inquinamento, energia, industria marittima, processi chimici, cellulosa e carta, industrie farmaceutiche e petrolifere e del gas.
(UNS N08020) Ni 35, Fe 37, Cr 20, Cu 3.5, Mo 2.5
Eccellente resistenza ai prodotti chimici contenenti acidi clorurici, solforici, fosforici e nitrici. Resistente alla corrosione alveolare e interstiziale, alla tensocorrosione e all'attacco intergranulare.
Adatto per vasche di decapaggio, depuratori di gas, tubazioni, scambiatori di calore, pompe, alberi e valvole, gomma sintetica, produzione farmaceutica e altre apparecchiature industriali.
(UNS N02200) Ni 99.6 C 0.08
Nickel commercialmente puro, con buone proprietà meccaniche ed eccelente resistenza a molti corrosivi. Nickel 200 ha un maggiore tasso di carbonio (massimo 0.08%) per dargli una maggiore resistenza.
Viene usato per creare attrezzi per la lavorazione degli alimenti, fusti per spedizione di prodotti chimici, tubazioni e attrezzature per lo smistamento di prodotti caustici, componenti elettronici, aerospaziali e missilistici, rivestimenti per motori a razzo e dispositivi magneto-restrittivi.
(UNS N02201) Ni 99.6 C 0.02
Nickel commercialmente puro, con buone proprietà meccaniche ed eccelente resistenza a molti corrosivi. Nickel 201 ha un basso tasso di carbonio (massimo 0.02%) per usi a temperature di oltre 600 gradi F (315 gradi C).
Viene usato per creare attrezzi per la lavorazione degli alimenti, fusti per spedizione di prodotti chimici, tubazioni e attrezzature per lo smistamento di prodotti caustici, componenti elettronici, aerospaziali e missilistici, rivestimenti per motori a razzo e dispositivi magneto-restrittivi.
(UNS N04400) Ni 66.5 Cu 31.5
Ottima resistanza, buona saldabilità, eccelente resistenza alla corrosione in un ampio valore di temperature e condizioni.
Utilizzato per creare valvole, pompe, alberi motore, fissaggi marittimi, elementi di fissaggio, componenti elettrici ed elettronici, apparecchiature industriali, raffinazione e produzione del petrolio, alimentatori di acqua calda e altri scambiatori di calore.
(UNS N04405) Ni 66.5 Cu 31.5 S 0.04 (simile al MONEL alloy 400) è una lega formata attraverso il processo di Solid solution strenghtening che le fornisce un'eccelente resistenza e durezza in un vasto intervallo di temperature. Resistene alla corrosione e all'ossidazione fino ai 1000°F. La lega 400 ha un'aggiunta di zolfo per migliorarne la lavorabilità.
Utilizzato per pezzi dei contatori dell'acqua, prodotti per macchine a vite, elementi di fissaggio, parti per valvole.
(UNS N05500) Ni 65.5 Cu 29.5 Al 2.7, Ti 0.6
Questa versione della lega MONEL 400 è resistente all'usura per avere ancora maggiore resistenza e durezza. Buona resistenza e duttilità da -423 a 1200°F. Adatta per alberi delle pompe, lame e raschietti medici, collari e strumenti per trapani per pozzi petroliferi, componenti elettronici, molle, otturatori delle valvole ed elementi di fissaggio.
(UNS N06600) Ni 76.0, Cr 15.5, Fe 8.0
Alti livelo di nickel e cromo per fornire resistenza all'ossidazione e agli ambienti ad alta riduttività; resistente ad ambienti altamente corrosivi ad alte temperature. Buona resistenza all'ossidazione fino a 2150°F. Buona formabilità.
Adatto per muffole per forni, componenti elettronici, apparecchiature per il trattamento chimico e alimentare, apparecchiature per trattamenti termici, tubi per generatori di vapore nucleare.

 

HASTELLOY,  HAYNES e C-22 sono marchi registrati di Haynes International, Inc.
MONEL & INCONEL sono marchi registrati di INCO family of companies.
NITRONIC è un marchio registrato di Armco, Inc.
CARPENTER & 20Cb-3 sono marchi registrati di Carpenter Technology Corporation.
FERRALIUM è un marchio registrato di Langley Alloys, LTD.